Valtellina Superiore Sassella

  • Tipologia: Rosso
  • Regione/zona: Lombardia
  • Denominazione: DOCG
  • Gradazione: 13% vol.
  • Capacità: 75 cl.

25,00 €

Se pensiamo alla Valtellina la prima cosa che ci viene in mente è la Bresaola. Ma da oggi penserete anche alla Sassella. E poi non potrete che far altro che pensare alla Bresaola con la Sassella.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Rosso
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Lombardia
  • Struttura: Corposa
  • Vitigno: 100% Nebbiolo (Chiavennasca)
  • Tanninicità: Alta
  • Denominazione: DOCG
  • Speziato: No
  • Gradazione: 13% vol.
  • Sapidità: Media
  • Capacità: 75 cl.
  • Potenziale di invecchiamento: 6/8 anni
  • Annata: 2011
  • Profumo: Intensamente fruttato con note speziate e frutti di bosco, con sentore di mandorla essiccata che donano complessità
  • Colore: Rosso rubino
  • Sapore: Armonico, di buona intensità, persistente con tannini decisi che conferiscono alle lunghe sensazioni finali un carattere piacevolmente grintoso
  • Affinamento: Per tre anni in botti di legno e quattro mesi in bottiglia
  • Abbinamenti: Può essere apprezzato con risotti, paste al forno, carni rosse, selvaggina, formaggi e salumi
  • Il produttore dice: Questo vino, ottenuto da vigneti di proprietà siti nel comune di Sondrio nella sottozona del Sassella, è il risultato di una coltivazione attenta e di delicate fasi di lavorazione e selezione sino all'invecchiamento
  • Il sommelier dice: Vino dal colore rosso rubino. Al naso sprigiona un profumo riccamente fruttato, con note di piccoli frutti rossi e mandorle. In bocca risulta avere un gusto armonico, di buona intensità, persistente e con tannini decisi