Montefalco Sagrantino

  • Tipologia: Rosso
  • Regione/zona: Umbria
  • Denominazione: DOCG
  • Gradazione: 14% vol.
  • Capacità: 75 cl.

25,00 €

Dicono di questo vino che non sia adatto alle signore. Perché? Sembra che abbia un gusto troppo maschio. Ma i gusti sono gusti, quindi, donne amanti dei sapori forti fatevi avanti!

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Rosso
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Umbria
  • Struttura: Robusta
  • Vitigno: 100% Sagrantino
  • Tanninicità: Alta
  • Denominazione: DOCG
  • Speziato: Si
  • Gradazione: 14% vol.
  • Sapidità: Alta
  • Capacità: 75 cl.
  • Potenziale di invecchiamento: 20 anni o più
  • Ne hanno parlato: Vinitaly
  • Annata: 2008
  • Profumo: Complesso, elegante, fruttato intenso, con sentori di piccoli frutti rossi, agrumi rossi, note speziate di sottobosco, spezie fresche, balsamiche
  • Colore: Molto intenso con lievi tonalità granate
  • Sapore: Voluminoso, grasso, tannino presente, fuso, equilibrato, con buona freschezza acida; retrogusto fruttato e speziato persistente
  • Affinamento: In bottiglia per almeno 12 mesi
  • Abbinamenti: Si accompagna ad arrosti, carni rosse alla brace e cacciagione. Ottimo l’abbinamento anche con formaggi stagionati piccanti ed erborinati
  • Il produttore dice: Il Montefalco Sagrantino DOCG si presta a lungo invecchiamento: 20 e più anni. Ricco di polifenoli che hanno proprietà antiossidanti e quindi benefiche. La presenza di depositi nel fondo della bottiglia è naturale
  • Il sommelier dice: Grande è la sorpresa di trovare nel Montefalco Sagrantino aromi così variegati e una struttura di tale portata. Il colore è profondo, il bouquet è sensuale e il corpo è vigoroso