Dolcetto d'Alba

  • Tipologia: Rosso
  • Regione/zona: Piemonte
  • Denominazione: DOC
  • Gradazione: 13,5% vol.
  • Capacità: 75 cl.

10,00 €

Dolcetto o scherzetto? Quando si tratta di vino i piemontesi non amano gli scherzi da prete, anche se il produttore si chiama Clerico. Quindi nessuna predica sugli abbinamenti consigliati, anche perché secondo noi un vino così fruttato sta meravigliosamente con tutti i piatti, dall’aperitivo al dolce. 

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Rosso
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Piemonte
  • Struttura: Corposa
  • Tanninicità: Bassa
  • Denominazione: DOC
  • Gradazione: 13,5% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Metodo di allevamento: Guyot a controspalliera
  • Densità: 5000 piante/ha
  • Terreno: Terreni caratterizzati da marne calcaree e argillose
  • Annata: 2015
  • Altitudine vitigno: Sud-est 400 mt. s.l.m.
  • Profumo: Sentori tendenzialmente fruttati
  • Colore: Colore rosso rubino brillante con sfumature violacee
  • Sapore: Gusto pieno e una lieve sensazione tannica che sfuma in un tipico finale amarognolo.
  • Affinamento: In vasche d’acciaio per un periodo di 6/8 mesi
  • Abbinamenti: Ideale con gli antipasti di carne, piacevole per tutti i giorni
  • Il sommelier dice: Vino dal colore rosso rubino con riflessi granato. Al naso risulta fresco e fruttato. In bocca risulta strutturato e tannico