Barbera d'Alba

  • Tipologia: Rosso
  • Regione/zona: Piemonte
  • Denominazione: DOC
  • Gradazione: 14,5% vol.
  • Capacità: 75 cl.

11,00 €

Ma si dice la Barbera o il Barbera? Un dilemma che divide cultori e lascia insonni i sommelier di mezzo mondo. Ma in fondo questo vino è ottimo sia al maschile che al femminile.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Rosso
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Piemonte
  • Struttura: Corposa
  • Vitigno: 100% Barbera
  • Tanninicità: Media
  • Denominazione: DOC
  • Gradazione: 14,5% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Metodo di allevamento: Guyot a controspalliera
  • Terreno: Terreni caratterizzati da marne calcaree e argillose
  • Ne hanno parlato: Guida Veronelli
  • Annata: 2014
  • Altitudine vitigno: sud e sud-est 400 mt. s.l.m.
  • Profumo: Tono fresco, fruttato e ben amalgamate con le note cremose derivanti dall’affinamento in legno
  • Colore: Rosso violaceo, vivo e intenso
  • Sapore: Ingresso deciso e ampio e successivo sviluppo di buon corpo e struttura supportata da una piacevole e vibrante acidità che consente un’ottima persistenza gustativa
  • Affinamento: Da 12 a 16 mesi in barriques e botti di rovere
  • Abbinamenti: Ideale con i primi piatti e carni rosse
  • Il sommelier dice: Vino dal colore rosso intenso con riflessi violacei. Al naso sprigiona sentori di frutta matura e vaniglia per l'invecchiamento. In bocca risulta avere una spiccata acidità con tannino morbido