Granato Teroldego Vigneti delle Dolomiti

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

  • Tipologia: Rosso
  • Regione/zona: Trentino
  • Denominazione: IGT
  • Gradazione: 13% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Annata: 2013

48,00 €

Questo vino viene dalle Dolomiti, e il suo nome c'entra con il melograno. Con queste due informazioni, se siete in vena, potete costruirci un bel po' di conversazioni. Altrimenti limitatevi a berlo: magari come noi lo troverete un vino speciale.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Rosso
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Trentino
  • Struttura: Robusta
  • Vitigno: Teroldego 100%
  • Tanninicità: Media
  • Denominazione: IGT
  • Speziato: Si
  • Gradazione: 13% vol.
  • Sapidità: Media
  • Capacità: 75 cl.
  • Terreno: Terra alluvionale, ghiaioso-ciottolosa
  • Ne hanno parlato: Slow Wine, L'Espresso, Bibenda, Decanter, Wine Spectator
  • Annata: 2013
  • Profumo: Aroma fruttato, con sentori di ciliegia e ribes
  • Colore: Rosso rubino brillante
  • Sapore: Intenso, con sentori di frutta e piacevoli note quasi di roccia umida
  • Affinamento: 15 mesi in botte
  • Fermentazione: In grandi tini aperti
  • Abbinamenti: Predilige arrosti di carne rossa, selvaggina e formaggi stagionati a pasta dura. Accompagna bene anche pastasciutte con condimenti gustosi, soufflè e formaggi
  • Il produttore dice: Vite e melograno hanno per provenienza origini comuni e si accompagnano spesso nel bacino del Mediterraneo. E’ a questo connubio ideale che si ispira il nome del “Granato”
  • Il sommelier dice: Va servito a temperatura ambiente, sui 18°, meglio se decantato in caraffa.