Amarone della Valpolicella Riserva Costasera

  • Tipologia: Rosso
  • Regione/zona: Veneto
  • Denominazione: Amarone della Valpolicella D.O.C.G.
  • Gradazione: 15% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Annata: 2012

"Ma questo non è amaro, è amarone!". Comincia così la storia, che dura da più di 70 anni, del vino più bevuto al mondo. Un errore ha creato un capolavoro.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Rosso
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Veneto
  • Struttura: Robusta
  • Vitigno: Corvina Veronese 70%, Rondinella 25%, Molinara 5%
  • Tanninicità: Alta
  • Denominazione: Amarone della Valpolicella D.O.C.G.
  • Speziato: No
  • Gradazione: 15% vol.
  • Sapidità: Media
  • Capacità: 75 cl.
  • Aromaticità: Si
  • Terreno: Rossi sciolti su calcari eocenici e compatti rossi su basalti
  • Potenziale di invecchiamento: Lungo
  • Ne hanno parlato: Gambero rosso 2011, Bibenda 2011, James Sucklink 2011
  • Annata: 2012
  • Profumo: Ricchissima la dotazione aromatica che apre con i classici sentori di confettura di ciliegie per poi lasciare spazio a frutta macerata sotto spirito, chiodi di garofano e cannella
  • Colore: Rosso scuro impenetrabile decisamente viscoso
  • Sapore: Deciso e intenso ma incredibilmente morbido e setoso. Ciliegia cotta e prugne caratterizzano questo vino.
  • Affinamento: 6 mesi in bottiglia
  • Fermentazione: 38-40 mesi: in fusti di rovere di Slavonia e Allier da 600 litri
  • Abbinamenti: Carni rosse, cacciagione e formaggi stagionati
  • Vinificazione: Fermentazione di 45 giorni in grandi botti di rovere di Slavonia o contenitori a temperatura fredda naturale, fermentazione di completamento per 35 giorni