Bonarda Achillius

  • Tipologia: Rosso
  • Regione/zona: Lombardia
  • Denominazione: Bonarda dell'Oltrepò Pavese DOC
  • Gradazione: 13% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Annata: 2016

Pare che il nome Bonarda derivi dal longobardo formato da "bono" e “hard”, che significava “forte e coraggioso”. Non stapparlo senza averlo raccontato ai tuoi commensali.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Rosso
  • Regione/zona: Lombardia
  • Struttura: Corposa
  • Vitigno: Guyot
  • Tanninicità: Media
  • Denominazione: Bonarda dell'Oltrepò Pavese DOC
  • Gradazione: 13% vol.
  • Sapidità: Media
  • Capacità: 75 cl.
  • Metodo di allevamento: Croatina 100%
  • Densità: oltre 4000 ceppi per ettaro
  • Annata: 2016
  • Profumo: Intenso, vinoso e fruttato
  • Colore: Rosso rubino molto intenso con sfumature violacee
  • Sapore: Sapido, giustamente tannico, piacevolmente morbido e fresco, equilibrato, di buona struttura
  • Affinamento: Vasche di acciaio a bassa temperatura
  • Fermentazione: Lieviti selezionati e si svolge a temperatura controllata
  • Abbinamenti: Salumi, primi piatti con sugo di carne, risotti alla milanese, minestre e pollame
  • Vinificazione: Seconda fermentazione, indotta da lieviti selezionati che gli conferiscono una frizzantezza naturale