Mater Matuta

  • Tipologia: Rosso
  • Regione/zona: Lazio
  • Denominazione: Lazio Rosso I.G.T.
  • Gradazione: 13,5% vol.
  • Annata: 2013

Nella mitologia romana, Mater Matuta era la dea del Mattino o dell'Aurora e protettrice della fertilità. Questa bottiglia è un inno alla vita.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Rosso
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Lazio
  • Struttura: Leggera
  • Vitigno: 85% Syrah - 15% Petit Verdot
  • Tanninicità: Media
  • Denominazione: Lazio Rosso I.G.T.
  • Gradazione: 13,5% vol.
  • Annata: 2013
  • Profumo: Sentori balsamici, poi caffè scuro in grani, viola e marasca matura
  • Colore: Rubino cupo, densissimo
  • Sapore: Fruttato e persistente
  • Affinamento: 10–12 mesi in bottiglia
  • Fermentazione: Il Syrah fermenta con lieviti indigeni per 18–20 giorni. Per il Petit Verdot invece, fermenta mediante l’uso di follatori per consentire l'estrazione di tannini e sostanze polifenoliche
  • Vinificazione: I vini vengono messi separatamente in barriques nuove per 22–24 mesi