Tralcio Negroamaro Salento

  • Tipologia: Rosso
  • Regione/zona: Puglia
  • Denominazione: IGP
  • Gradazione: 13% vol.
  • Capacità: 75 cl.

7,00 €

Sapete da dove prende origine la parola Negramaro? No. Non si chiama così per la band salentina…è il contrario. Comunque l'origine del nome non è altro che la ripetizione della parola nero in due lingue: niger in latino e mavros in greco antico. Delusi? Beveteci su.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Rosso
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Puglia
  • Struttura: Corposa
  • Vitigno: Negroamaro 100%
  • Denominazione: IGP
  • Gradazione: 13% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Metodo di allevamento: Spalliera bassa alberello pugliese
  • Densità: 4000/5000
  • Terreno: Medio impasto calcare-argilloso
  • Annata: 2014
  • Profumo: Bouquet vinoso gradevole
  • Colore: Colore rosso con riflessi violacei
  • Sapore: Buona armonia tra morbidezza, alcolicità, mineralità e freschezza
  • Affinamento: In serbatoio d’acciaio fino all’imbottigliamento
  • Abbinamenti: Vino per primi piatti, arrosti di carni, ottimo con formaggi stagionati