Il prodotto è stato aggiunto correttamente al carrello

Quantità:

Totale:

Ci sono 0 prodotti nel tuo carrello. C'è 1 prodotto nel tuo carrello.

Totale prodotti:

Totale spedizione:  Da calcolare

Totale:

Premettiamo che Il vino non si spreca, mai, nemmeno una piccola goccia. Ma, se proprio dovesse avanzarti un bicchiere, ti vogliamo dimostrare che nemmeno quello andrà sprecato.

Emergenza macchia

Quante volte ti è capitato di rovesciare il vino rosso su un tappeto o su una maglia? Niente paura, versaci su del vino bianco, tampona velocemente con un aciugamano e tutto tornerà come nuovo.

Tingere i tessuti

Hai presente la bella macchia che lascia il vino rosso? Questo ti fa capire il suo potere colorante, quindi se vuoi puoi utilizzare il vino rosso per tingere un tessuto. Basta riscaldare il vino a ebollizione in una grande pentola, aggiungere il tessuto, mescolare con un cucchiaio di legno per 10 minuti e lasciare raffreddare. Infine sciacquare bene il tessuto. Otterrai una colorazione che va da rosa pallido al viola intenso a seconda della quantità di vino e del colore del tessuto.

Tonico per la pelle

Il vino contiene antiossidanti che lo rendono una bevanda salutare, immagina che benefici può dare se applicato direttamente sulla pelle. Alcune donne in India lo usano anche per ammorbidire e schiarire la pelle del viso dalle macchie.

Disinfettare frutta e verdura

Come il bicarbonato di sodio, il vino può essere utilizzato per pulire la verdura. L’alcol del vino scioglie le impurità e, secondo uno studio condotto nel 2005 dalla Oregon State University, i componenti del vino sono in grado di uccidere diversi tipi di agenti patogeni di origine alimentare come la salmonella ed escherichia coli.

 

Lo sai che puoi utilizzare il vino bianco per togliere una macchia di vino rosso?

 

Pulizia della cucina

L’alcool del vino può rimuovere in modo efficiente le macchie della cucina. Se vuoi rendere la tua casa più ecologica, provalo! Utilizza però vini bianchi secchi perché non lasciano macchie o residui appiccicosi.

Pulire i vetri

Il vino bianco funziona come l’aceto eliminando macchie e residui grassi: aggiungi un paio di cucchiai di vino a un flacone spray di acqua, spruzzalo su vetri e specchi e pulisci con un giornale.

Trappola per mosche e zanzare

Anche alle mosche e alle zanzare il vino piace, soprattutto quello rosso e aromatico. Quindi per liberarti della loro presenza, basta versare mezzo bicchiere di vino rosso, coprire ermeticamente con la pellicola trasparente e fare dei piccoli fori sulla pellicola: farà entrare mosche e zanzare non permettendogli poi di uscire.

Se proprio te ne avanza tanto…

Lascia che la natura faccia il suo corso e conserva il vino vecchio fino a quando non si trasformerà in ottimo aceto. Basta lasciare aperta la tua bottiglia di vino piena per 3/4 per un paio di settimane e la magia si compirà da sola.