Conte della Vipera

  • Tipologia: Bianco
  • Regione/zona: Umbria
  • Denominazione: IGT
  • Gradazione: 12,5% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Annata: 2016

23,00 €

Prende il nome dai primi proprietari del Castello della Sala, la famiglia Monaldeschi della Vipera, citati anche da Dante nella Divina Commedia. Tratta questo vino con il dovuto rispetto perché storicamente l'occupazione principale di questa famiglia erano le vendette.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Bianco
  • Regione/zona: Umbria
  • Struttura: Corposa
  • Vitigno: 80% Sauvignon Blanc, 20% Sémillon
  • Tanninicità: Bassa
  • Denominazione: IGT
  • Speziato: No
  • Gradazione: 12,5% vol.
  • Sapidità: Media
  • Capacità: 75 cl.
  • Aromaticità: Si
  • Terreno: Sedimenti fossili marini con infiltrazioni di argilla
  • Annata: 2016
  • Altitudine vitigno: 250 ai 350 metri s.l.m.
  • Profumo: Intenso di agrumi e verdi note leggere di bosso.
  • Colore: Giallo paglierino con riflessi verdognoli.
  • Sapore: Sapido e dolce allo stesso tempo, con un retrogusto che ricorda il pompelmo.
  • Affinamento: In vasche di acciaio inox
  • Fermentazione: In vasche di acciaio inox
  • Abbinamenti: Antipasti, primi piatti, pesce, verdura