Barolo

  • Tipologia: Rosso
  • Regione/zona: Piemonte
  • Denominazione: DOCG
  • Gradazione: 14,5% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Annata: 2013

Il Barolo risiede nell'Olimpo delle celebrità, infatti come ogni divo che si rispetti,  sa creare una grande attesa intorno a sé. Per gustarlo ci vogliono anni, ma non delude mai.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Rosso
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Piemonte
  • Struttura: Corposa
  • Vitigno: 100% Nebbiolo
  • Tanninicità: Media
  • Denominazione: DOCG
  • Speziato: Si
  • Gradazione: 14,5% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Aromaticità: Si
  • Terreno: Argilla, sabbia e limo
  • Potenziale di invecchiamento: 8 - 10 anni
  • Annata: 2013
  • Profumo: Aromatico, Speziato, Note Floreali
  • Colore: Rosso granata con riflessi arancio.
  • Sapore: Morbido, armonico e vellutato. Ha un contenuto tannico moderato e si presenta ben bilanciato nelle sue funzioni alcoliche ed acide.
  • Affinamento: Durante i primi 24 mesi in fusti di rovere francese. Trascorsi 24 mesi l’affinamento continua in tini da 45 hl per almeno un anno.
  • Fermentazione: Malolattica.
  • Abbinamenti: Primi a base di carne, secondi a base di selvaggina, formaggi stagionati e arrosti, piatti a base di tartufo. Eccellente con il Brasato al Barolo.