Plenio Verdicchio Riserva

  • Tipologia: Bianco
  • Regione/zona: Marche
  • Denominazione: DOCG
  • Gradazione: 14% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Annata: 2013

Se vuoi fare lo splendido a cena con gli amici, racconta che il nome di questo vino deriva dal latino Plenum che vuole suggerirne le caratteristiche di pienezza, complessità, e struttura. In un colpo solo ti ritroverai con un aneddoto sul vino e con le sue principali caratteristiche pronte per essere citate.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Bianco
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Marche
  • Struttura: Corposa
  • Vitigno: Verdicchio 100%
  • Denominazione: DOCG
  • Speziato: No
  • Gradazione: 14% vol.
  • Sapidità: Media
  • Capacità: 75 cl.
  • Potenziale di invecchiamento: Fino a 4 anni
  • Ne hanno parlato: Bibenda
  • Annata: 2013
  • Profumo: Fresco e penetrante con sentori leggermente vanigliati di frutta matura, miele, mandorla amara ed erbe aromatiche.
  • Colore: Giallo paglierino intenso
  • Sapore: Attacco fresco ed equilibrato.Vellutato, ricco, dal finale molto persistente con lunghi ricordi di mela, susina e mandorla.
  • Affinamento: 12 mesi, durante i quali il vino rimane a contatto con i propri lieviti negli stessi contenitori di fermentazione, ulteriori 6 mesi in bottiglia.
  • Fermentazione: 60% in serbatoi di acciaio, a temperatura controllata, 40% in botti di rovere da 50 hl. Il vino effettua la fermentazione malolattica su un 10‐15% della massa totale.
  • Abbinamenti: Paste ripiene, carne bianca arrosto, pesce arrosto.
  • Il produttore dice: E’ un vino che si lascia apprezzare per la lunga persistenza e per la ricchezza di profumi e aromi, che abbinati alla sua grande eleganza, lo rendono unico.
  • Vinificazione: Dopo una pressatura soffice, il mosto fiore viene repentinamente raffreddato per poi essere decantato in maniera statica.
  • Il sommelier dice: Usare calice di media ampiezza a tendenza sferica, per consentire una migliore percezione degli aromi complessi.