Fior d’Arancio Spumante Colli Euganei

  • Tipologia: dessert
  • Regione/zona: Veneto
  • Denominazione: DOCG
  • Gradazione: 6%
  • Capacità: 75 cl.

Un vino dolce con un nome dolce, che evoca momenti romantici e favorisce unioni felici. Fortemente sconsigliato agli spiriti liberi.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: dessert
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Veneto
  • Vitigno: 100% Moscato Giallo
  • Denominazione: DOCG
  • Speziato: No
  • Gradazione: 6%
  • Sapidità: Media
  • Capacità: 75 cl.
  • Metodo di allevamento: Cordone speronato e gujot.
  • Densità: 4.800 HA
  • Terreno: Medio impasto con affioramenti trachitici
  • Altitudine vitigno: da 20 a 120 m
  • Profumo: Intenso aromatico, con immediati ricordi di arancio e limone.
  • Colore: Giallo scarico con riflessi verdognoli
  • Sapore: Perlage fine e vellutato, gusto dolce, armonico e persistente.
  • Fermentazione: Metodo Martinotti (Charmat) Il mosto viene fatto fermentare a 10° C fino alla pressione desiderata e poi lasciato riposare per 15 giorni a – 2° C
  • Abbinamenti: Si accompagna nei fine pasto con crostate di frutta e biscotteria da credenza. Va bene anche come aperitivo o al bicchiere.
  • Vinificazione: Le uve selezionate raccolte a mano vengono raffreddate a 0,5° C e poi pressate sofficemente per esaltare al massimo gli aromi fruttati. Il mosto fiore viene avviato alla presa di Spuma.
  • Il sommelier dice: Servire tra i 6 e gli 8 gradi.