Lillarae

  • Tipologia: Bianco
  • Regione/zona: Toscana
  • Gradazione: 13% vol.
  • Capacità: 75 cl.

23,00 €

Lillare in toscano significa allegro, ilare e questo vino è davvero pura felicità. Portatelo a cena da amici noiosi e musoni per dargli una sferzata di ottimismo!

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Bianco
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Toscana
  • Struttura: Corposa
  • Vitigno: 30% Chardonnay, 40% Traminer, 40% Viognier
  • Speziato: Si
  • Gradazione: 13% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Metodo di allevamento: Doppio cordone, guyot
  • Terreno: Limoso-argilloso con presenza di scheletro
  • Annata: 2012
  • Profumo: Fruttato, intenso e persistente. Note di frutta esotica e agrumi. Speziato
  • Colore: Giallo paglierino con riflessi dorati
  • Sapore: Equilibrato, finale lungo e persistente. Note di burro e frutto della passione
  • Affinamento: Per 10 mesi e 12 mesi in bottiglia
  • Abbinamenti: Pietanze a base di pesce
  • Il produttore dice: L’azienda agricola Ceralti, affonda le sue radici nel territorio di Castagneto Carducci
  • Il sommelier dice: Da provare anche con piatti a base di carni bianche