Scavigna Bianco

  • Tipologia: Bianco
  • Regione/zona: Calabria
  • Denominazione: DOC
  • Gradazione: 13% vol.
  • Capacità: 75 cl.

10,00 €

In Calabria ci sono due cose che accendono la passione: la prima è la potente e piccante 'nduja e la seconda è il vino Scavigna. Fate attenzione però se non siete abituati al piccante, potreste finire per dar fuoco alla vostra bocca.

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Bianco
  • Persistenza: Si
  • Regione/zona: Calabria
  • Struttura: Corposa
  • Vitigno: 30% Chardonnay, 5% Pinot grigio, 10% Riesling, 10% Malvasia bianca, 10% Greco bianco, 35% Trebbiano toscano
  • Denominazione: DOC
  • Gradazione: 13% vol.
  • Sapidità: Alta
  • Capacità: 75 cl.
  • Metodo di allevamento: Filari a Guyot e Cordone Speronato
  • Ne hanno parlato: Gambero Rosso, L'Espresso, Wine Spectator, Veronelli, Robert Parker
  • Annata: 2016
  • Profumo: Fruttato, floreale ed erbaceo. Note di erba appena tagliata, fiori di campo, pere e mandorle
  • Colore: Giallo paglierino luminoso
  • Sapore: Ottima freschezza e sapidità. Retrogusto piacevolmente citrino
  • Affinamento: In acciaio per 3 mesi
  • Abbinamenti: Con carni bianche, pollame. Antipasti e primi piatti leggeri
  • Il produttore dice: Il nome Scavigna deriva dal greco σκαπτω ( scavare, zappare) e οινη ης ( vite) e significa " zona ove si scava il terreno per coltivare la vite"
  • Il sommelier dice: Vino bianco apprezzato che si sposa con le ricette migliori. Compagno fedele dei piatti di pesce esalta la buona cucina e l'umore del buongustaio stuzzicandone il gusto e la fantasia