Sauvignon Alto Adige

  • Tipologia: Bianco
  • Regione/zona: Alto Adige
  • Denominazione: DOC
  • Gradazione: 13% vol.
  • Capacità: 75 cl.
  • Annata: 2014

18,00 €

Ma quanto è intrigante questo Sauvignon? Ha un nome esotico (anche se è fatto in Alto Adige), è profumato (anche se alcuni dicono che odori di pipì di gatto), si adatta a qualsiasi piatto senza lamentarsi (anche se dicono che non sia il massimo con i dolci). Da bere fresco (anche tu lo vuoi?)

Sezione fortemente sconsigliata ai bevitori non accompagnati da sommelier professionisti. I testi contengono linguaggio tecnico noioso.

  • Tipologia: Bianco
  • Regione/zona: Alto Adige
  • Vitigno: Sauvignon 100%
  • Denominazione: DOC
  • Gradazione: 13% vol.
  • Sapidità: Alta
  • Capacità: 75 cl.
  • Ne hanno parlato: Decanter, Mundus Vini
  • Annata: 2014
  • Profumo: Varietale, complesso, equilibrato
  • Colore: Giallo paglierino brillante
  • Sapore: Sapido, buon equilibrio tra acidità e corpo, estremamente elegante, lungo finale
  • Affinamento: In bottiglia per 12 mesi
  • Fermentazione: Fermentazione in acciaio con controllo della temperatura
  • Abbinamenti: Aperitivi, piatti a base di ortaggi, torte salate, primi e piatti di pesce
  • Il produttore dice: I grappoli del Sauvignon Blanc vengono raccolti in due momenti diversi, di norma tra il 1.o e il 10 ottobre, in modo che il grado zuccherino differente permetta di esaltare la diversità aromatica delle uve
  • Vinificazione: Subito diraspate, le uve rimangono poi in pressa per almeno 12 ore, a bassa temperatura, prima della pigiatura. Il mosto che ne deriva viene fatto decantare e poi messo a fermentare con lieviti selezionati